19 settembre 2017

Per un Comune trasparente

Le disposizioni si applicano a sindaco, assessori e consiglieri comunali che dovranno presentare una dichiarazione su: dati di reddito e patrimonio, con particolare riferimento ai redditi annualmente dichiarati; beni immobili e mobili registrati posseduti; partecipazioni in società quotate e non quotate; consistenza degli investimenti in titoli obbligazionari, titoli di Stato, o in altre utilità finanziarie detenute anche tramite fondi di investimento, sicav o intestazioni fiduciarie. Le dichiarazioni dovranno essere presentate a inizio mandato, entro trenta giorni dalla data di proclamazione di sindaco e consiglieri. Ed entro trenta giorni dalla nomina per gli assessori; a fine mandato, entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del decreto di indizione dei comizi elettorali. Organo di verifica per l’adempimento delle disposizioni contenute nel regolamento e all’accertamento delle violazioni degli obblighi, sarà il dirigente dell’area affari generale.   “Come al solito – afferma il presidente del consiglio comunale di Fiumicino, Mauro Gonnelli, candidato sindaco del centrodestra – Montino cerca di scopiazzare le nostre iniziative. La delibera era stata già visionata e approvata in commissione e protocollata più di due mesi fa. Questo regolamento anticipa le linee programmatiche del centrodestra, che a differenza di altri non si limitano agli annunci e alle parole, ma sono impegni concreti”. 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli