20 settembre 2017

Pericoli incendi e la lezione di Focene

Pericoli incendi e la lezione di Focene

Da Ettore Bortolin, riceviamo e volentieri pubblichiamo. “Caro Direttore, se non vengono fatte delle strade spartifuoco che dividono i campi incolti dai boschi e alla pineta, la vedo brutta per l’Oasi WWF, la lecceta e la pineta di Fregene. A esempio, nel caso di Macchiagrande, nei campi incolti a confine con il bosco in viale dell’Olivetello vi sono delle erbacce secche, immondizia varia e scarti di giardinaggio che in caso di incendio e con il vento favorevole andrebbero a colpire in un attimo il bosco stesso. Sarebbe opportuno fare almeno una strada spartifuoco che divida il campo incolto dal bosco. Lo stesso dicasi per la lecceta e la pineta monumentale. L’incendio della pineta di Focene dovrebbe averci insegnato qualcosa?”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli