20 settembre 2017

Pescatori, il teatro a Macchiagrande

Pescatori, il teatro a Macchiagrande

In occasione della Notte Bianca di sabato 20 giugno, l’Oasi di Macchiagrande si trasforma in palcoscenico con lo spettacolo “Pescatori”, adattamento teatrale con la regia e l’interpretazione di Carmen Viva e la collaborazione per luci e musiche di Antonio Cacciapaglia. Lo spettacolo, in programma alle 21.30, sarà preceduto da una mini visita guidata sensoriale nell’area verde.
Nato in collaborazione col coreografo Davide Manico per ” Danzaria”, festival coreografico a selezione nazionale, “Pescatori”, liberamente tratto da “Apra”, pluripremiato romanzo d’esordio di Luisa Ruggio, oggi risorge a nuova vita, nella scenografia naturale dell’oasi di Macchiagrande. Lo spettacolo, tornato ora alla sua dimensione originale di prosa, racconta la storia d’amare di una prostituta analfabeta e di un giovane che non può e non vuole consumare con lei neanche un rapporto sessuale, già pagato per lui dal padre. Tempo e luogo assumono in questa versione una connotazione metafisica, assurgendo il neorealismo del dopoguerra a neorealismo postmoderno e il profondo sud italiano a sud dell’anima del mondo.
Prenotazione obbligatoria. Biglietti: 10 euro. Per info, macchiagrande@wwf.it – 339/1588245.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli