17 ottobre 2017

Petros Markaris al Premio Fregene

Da questa rosa verranno scelti gli autori che saliranno sul palco in questa 34° edizione. Gli spettatori che da anni seguono la manifestazione sono abituati a vedere il meglio dell’offerta culturale italiana e in qualche edizione, anche straniera: da Margherita Hack a Paolo Mieli, ad Antonio Caprarica, Aldo Cazzullo, Candido Cannavò, Carla Fracci e tantissimi altri professionisti che per una sera fanno splendere Fregene come non mai. L’unica anticipazione che riusciamo a carpire a Marina Pallotta è quella relativa al Premio Internazionale: “Consegneremo il Premio Internazionale al grande scrittore greco Petros Markaris – spiega la Pallotta – abbiamo scelto Markaris, che è scrittore, drammaturgo e sceneggiatore, perchè il protagonista dei suoi romanzi, il ruvido commissario Kostas Charitos, è stato definito dalla critica internazionale ‘il fratello greco di Maigret’ e ‘il Montalbano di Atene’ per la vicinanza col personaggio di Camilleri, attivo come lui nell’area mediterranea”. La Giuria, composta da Cinzia Tani, Francesca Alliata Bronner, Marco Antonellis, Daniela Tagliafico, Fabrizio Battistelli, Paola Cacianti, Maria Rita Parsi, Marcia Theophilo, Luciano Onder, Marcello Ciccaglioni, Fabrizio Monaco e Marina Pallotta, è tenacemente al lavoro per riuscire a dar vita anche quest’anno ad una bella manifestazione. Appuntamento per sabato 7 luglio alle 20.30 presso l’Arena Fellini.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli