25 settembre 2017

Pineta, al via i lavori

È stata la Lande Srl, una azienda con sede a Napoli specializzata in ingegneria ambientale, arredo e restauro del verde, ad aggiudicarsi l’appalto tra le 5 ditte selezionate dalla procedura “Lavori in Economia”, attivata grazie al finanziamento di 312 mila euro da parte della Regione Lazio. È dal 21 ottobre del 2009 che la pineta è chiusa, quando, con ordinanza firmata dal sindaco Mario Canapini, è stata disposta la sua “interdizione integrale al pubblico” dopo una lunga serie di crolli di alberi secolari. E ora, dopo i lavori, verranno finalmente tolti i lucchetti dai cancelli. “Per l’estate la pineta verrà riaperta – afferma Canapini – Fregene riavrà presto il suo parco. Metteremo subito in sicurezza l’asse principale, quello più frequentato dal pubblico, con i due parchi giochi per bambini, le aree attrezzate per il fitness e i sentieri pedonali. In un secondo momento sistemeremo anche le due altre aree, la B e la C”. “Stiamo completando le ultime verifiche sull’affidamento – spiega Antonio Prete, assessore comunale alla Gestione del Territorio – a marzo apriremo il cantiere con i lavori che dureranno, pioggia permettendo, alcuni mesi, confidiamo di riaprirla per giugno”. Dopo la messa in sicurezza dei due viali principali del marzo del 2009, quando vennero tagliati numerosi pini pericolanti, ora si passa all’ultima fase dell’intervento. “L’area A in cui si procede è la più centrale – spiega l’architetto Luigi Giamogante, dirigente dei Lavori Pubblici – da sola occupa più della metà di tutto il parco. Qui abbatteremo le alberature pericolanti già individuate grazie ad uno studio precedente. Poi ripiantumeremo quelle nuove e procederemo al ripristino dei viali interni, operazioni che ci permetteranno di riaprire la zona”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli