23 settembre 2017

Pineta, via pini secchi colpiti da blastofago

Pineta, via pini secchi colpiti da blastofago

Verranno tagliati gli otto pini secolari secchi colpiti dal blastofago nella pineta di Fregene. È stato deciso ieri dopo un sopralluogo da parte dell’assessore comunale all’ambiente Roberta Ambrosini proprio per evitare che il parassita possa propagarsi alle piante sane. “Al loro posto verranno piantumati altrettanti nuovi esemplari – spiega l’Ambrosini – poi metteremo delle trappole per catturare i blastofaghi e in primavera faremo dei trattamenti per eliminarli dal bosco”. 
Uno studio dell’Università della Tuscia ha rivelato che la pineta di Fregene, per la presenza di piante che hanno superato i 170 anni, è un vero e proprio monumento naturale. “Per questo servono anche tagli programmati e ripiantumazioni continue”, conclude l’assessore. 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli