22 ottobre 2017

Piso, il Comune può ripartire

Scritto in stretto politichese, nella sostanza riporta i due punti centrali del “percorso di riabilitazione” dell’amministrazione: la formazione di un organismo di regia politica al quale affidare un programma di fine consiliatura, con aperture ad una maggiore collegialità e coordinamento e la richiesta del ritiro delle dimissioni del sindaco.

Riportiamo il testo della nota diffusa da Piso:
“Nella serata di ieri abbiamo incontrato sindaco, assessori e consiglieri comunali di Fiumicino. Una riunione, nella quale si è avuto un proficuo confronto dialettico, che ha portato a una serie di chiarimenti su metodo e merito e alla formulazione di una proposta che permetterà di riprendere il percorso amministrativo iniziato tre anni fa dalla giunta di centro-destra. Proposta che lungi dal proporre logiche spartitorie, a fronte di una riattivazione dell’amministrazione, individua in un organismo di regia politica amministrativa lo strumento attraverso il quale ottimizzare l’operatività della giunta. Quindi, nessuna ridistribuzione di poltrone ma l’impegno ad avere più coordinamento e più collegialità. Chiediamo, contestualmente, al Sindaco di Fiumicino di ritirare le dimissioni e ringraziandolo della disponibilità, ribadisce la necessità che il lavoro iniziato continui sempre con maggiore forza e convinzione varando un programma di fine consiliatura condiviso e qualificante”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli