19 ottobre 2017

“Più controlli in zone agricole”

“Presso la Cooperativa della carne di Testa di Lepre si è svolta un’assemblea pubblica per affrontare una situazione che sta creando tanti problemi agli imprenditori locali, vessati da atti criminosi di vario tipo, dai furti di gasolio agli incendi di trattori e strutture – fa notare Megna – Erano presenti la Polizia Locale e quella provinciale, i volontari che collaborano con il Comune e diversi proprietari delle aziende agricole. Per quanto concerne l’Amministrazione comunale, stiamo cercando di affrontare il problema sicurezza in maniera decisa e diretta, attraverso queste iniziative e il supporto delle associazioni dei volontari, fermo restando che l’ordine pubblico è e sarà gestito, esattamente come deve essere, dalle Forze dell’ordine. L’appuntamento è stato importante per fare un punto della situazione e permettere agli imprenditori di lanciare, tutti insieme, un grido d’allarme per una situazione che, con il passare del tempo, diventa sempre più opprimente. Il territorio del Comune di Fiumicino è ampio e disgregato. Con la polizia locale ci stiamo riorganizzando affinché gli agenti tornino a essere più presenti nell’area nord, attraverso un decentramento vero. Occorrono sicuramente più controlli in queste aree, spesso meta di bande che arrivano da fuori e che poi trovano vie di fuga facili. Quello che deve essere chiaro è che l’Amministrazione e le Forze dell’ordine si stanno muovendo per la sicurezza nelle zone agricole, esattamente come si sono mosse in altre zone, come ad esempio Aranova e Maccarese”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli