20 settembre 2017

PMI: accordo Comune-Unionfidi per sostegno

Un provvedimento che consentirà alla piccola e media impresa di instaurare un nuovo rapporto con il sistema bancario. Infatti l’Unionfidi Lazio è la società regionale impegnata per garantire l’accesso al credito bancario del sistema delle piccole e medie imprese del Lazio attraverso la gestione di Fondi promossi da enti pubblici e privati. Nel dettaglio presta garanzie in primo grado a favore delle piccole e medie imprese a fronte di finanziamenti a medio termine concessi da Istituti di credito e finanziari. Inoltre presta garanzie di secondo grado su finanziamenti a breve termine finalizzate al rafforzamento della capacità operativa di consorzi e cooperative di garanzia collettiva fidi, promossi dalle categorie imprenditoriali. Le principali forme d’intervento sono per il sostegno sia alla creazione di nuove imprese sia alle piccole e medie imprese già esistenti. Inoltre sono previste misure ed interventi per le politiche formative. Il progetto di rating, predisposto da Unionfidi Lazio e personalizzato dal comune di Fiumicino in base alle realtà territoriali, può contribuire all’individuazione di nuovi strumenti per consentire l’analisi e la mappatura dello stato delle imprese, la valutazione ponderata del merito creditizio delle stesse, il monitoraggio delle attività svolte e delle dinamiche di impresa, garantendo loro un migliore accesso al credito bancario come minori costi e tassi sulle operazioni.“Siamo decisamente soddisfatti – ha dichiarato l’assessore alle Attività Produttive Claudio Caldarelli – del risultato raggiunto con l’approvazione di questa delibera. L’accordo prevede la presenza di personale specializzato nella nostra sede di via Portuense per sostenere le piccole e medie imprese anche dando consulenze gratuite sulla situazione economica reale dell’aziende stesse e per un miglioramento delle stesse. Questo è solo il primo passo per dare ufficialmente il via alla realizzazione del Fondo di Garanzia”.“La nostra amministrazione – ha spiegato il sindaco Mario Canapini –  intende agevolare i processi di sviluppo dell’economia cittadina e di sostegno alle attività imprenditoriali e all’occupazione, favorendo progetti di creazione, sviluppo e consolidamento delle micro, piccole e medie imprese del territorio. E con questo accordo i nostri imprenditori potranno affrontare le sfide del mercato nelle migliori condizioni economiche possibili”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli