13 dicembre 2018

Poggio su lavoro: “Incentivi per imprese che assumono disoccupati”

Oggi il lavoro è la priorità, soprattutto per un Comune come il nostro che risente in prima persona della crisi del comparto aeroportuale e Alitalia. Per questo ho presentato una proposta, in forma di mozione, con la quale spero si possa avviare un’approfondita discussione. Il documento presentato prevede di superare un certo tipo di assistenzialismo e trasformare i contributi economici che attualmente erogano i nostri servizi sociali in incentivi per le imprese che assumono disoccupati del territorio. In pratica i fondi che oggi attualmente arrivano alla persona verrebbero, una volta assunta, utilizzati per abbassare il carico fiscale dell’azienda.

La mozione prevede inoltre di istituire appositi corsi di formazione gratuiti per la creazione di imprese e cooperative che possano partecipare attivamente e con trasparenza ai bandi comunali.

E a valutare la possibilità, già sperimentata da tantissimi comuni d’Italia, che permette ai cittadini, soprattutto senza lavoro o in difficoltà economiche, di pagare le tasse comunali attraverso prestazioni lavorative sul territorio e lavori socialmente utili, come la pulizia delle strade. Si tratta di proposte che spero possano, come detto, accendere un faro su una problematica che oggi non può più essere trascurata.

Federica Poggio, vicepresidente Consiglio comunale

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli