18 novembre 2018

Point Break Fregene, poker di vittorie

Si conclude il Quiksilver Grom Contest, prima tappa del Campionato Italiano Juniores 2018 della FISW Surfing, andato in scena a Marina Di Pietrasanta (LU). Oltre 60 atleti che si sono sfidati per ottenere i primi punti validi per la classifica che, al termine della quattro tappe stagionali, assegnerà il titolo di Campione d’Italia nelle categorie Under 18, 16 e 14, maschile e femminile.
E il club di casa nostra, Il Point Break Fregene, è al momento il più forte d’Italia con la vittoria di Mauro Pacitto nell’Under 18, quella di Valerio Funari nell’Under 14, Tommaso Scoppa nell’Under 12 maschile e la vittoria di Onda Pacitto, seguita dalla sua compagna di squadra Emma Iacoponi nella categoria Under 18 femminile.

Partiamo dalla classe regina, l’Under 18, dove si rinnova ancora una volta la sfida tra i compagni di Nazionale Mauro Pacitto e Mattia Migliorini. A spuntarla sulle onde del Pontile è stato Pacitto che avrà adesso ben due tappe sulle onde di casa (Fregene) per consolidare il primato prima della conclusione viareggina nell’home spot di Migliorini. Terzo classificato Matteo Pisani, quarto Giovanni Dell’Ovo.
Tra le donne Under 18 altra sfida, che l’anno scorso abbiamo visto nell’under 16, tra le compagne di Team e Nazionale Onda Pacitto e Emma Iacoponi. A spuntarla è stata Onda, seconda Emma, terza Ottavia Salvati.
Scendendo di categoria, continua il suo dominio incontrastato nell’Under 16 del sardo Matteo Calatri seguito, come lo scorso anno nella classifica finale, da Edoardo Spadoni. Terzo Leonardo Boscarino, quarto Alessandro Venturini. Tra le donne della stessa categoria, a portare a casa il primo successo stagionale è stata Vittoria Bianchieri. Dietro di lei sul podio Elena Lippi, Matilde Sanchietti, Rachele Abbarchi e l’atleta Under 14 (in gara nella categoria superiore) Jana Dalu.
Nell’Under 14 successo di Valerio Funari che riesce a portare a casa tre heat su tre ed un meritato primo posto! Secondo Filippo Marullo, terzo il campione in carica dell’Under 12 Massimo Rufo Baita, quarto Giorgio Santucci.
Ricordiamo che il Quiksilver Grom Contest, insieme al Sogno del Surf Junior Challenge 2018 (seconda tappa del Campionato Juniores) sarà valido anche per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano Under 12, nella categoria maschile e in quella femminile.
A Marina di Pietrasanta ottima prestazione del vicecampione in carica Michele Scoppa che è riuscito a dominare sull’agguerrita concorrenza. Gli allenamenti degli ultimi mesi tra Hawaii, Francia e Marocco gli sono serviti a lasciarsi dietro Federico Melis, autore anche lui di una grandissima prova, Samuele Ricci e Samuel Manfredi.
Tra le giovanissime surfer invece conferma della Campionessa Italiana in carica Diana Giorgi, che si è lasciata dietro Marta Begalli, Clara Dalu e Marilù Glorio.
Il Campionato Italiano Juniores 2018 si sposta adesso in pianta stabile nel Lazio, a Fregene, dove si svolgeranno le prossime due tappe.
Il waiting period del Sogno del Surf Junior Challenge 2018 si aprirà il 15 maggio per chiudersi un mese dopo (15 giugno ma con possibile estensione). La terza tappa, il Point Break Trophy, si terrà tra il 15 settembre e il 10 ottobre 2018 mentre l’ultimissimo appuntamento con il Campionato Italiano Juniores 2018 sarà a Viareggio in occasione della Quiksilver Junior Cup (wp 1/30 novembre).

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli