17 ottobre 2017

Polizia Locale, scaduto contratto agli stagionali

Sosta selvaggia, task force della Polizia Locale

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale informa che in data 30 settembre 2015 è giunto a scadenza il contratto di lavoro di trenta agenti a tempo determinato in forza alla Polizia Locale di Fiumicino. “Il servizio offerto alla cittadinanza ha già avuto e certamente avrà ancora di più ripercussioni negative, stante la perdurante carenza di personale – fa notare Francesco Caperna,  Segretario Territoriale di Fiumicino – Infatti gli agenti a tempo determinato erano già di fatto chiamati a concorrere a tutti i compiti ordinari di istituto e la loro assenza si farà ancor più pesante in vista dell’ormai prossimo inizio del Giubileo. Questa Organizzazione Sindacale ha già rappresentato al Sindaco di Fiumicino, che con la recente Deliberazione n.130/2015/PAR della Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo dell’Emilia Romagna, è stato espresso parere favorevole al superamento dei limiti vigenti in materia di assunzioni a tempo determinato nei ranghi delle Polizie Locali, qualora le assunzioni vengano finanziate con i proventi derivanti dalle sanzioni al codice della strada, infatti testualmente si riporta “A parere di questa Sezione, la spesa relativa alle assunzioni stagionali finanziate con i proventi derivanti dalle sanzioni al codice della strada, dev’essere esclusa dal calcolo del limite per il lavoro flessibile previsto dall’art. 9, comma 28,d.l. n. 78/2010”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli