26 settembre 2017

Ponte, slitta a dopo Pasqua l’apertura

In effetti sono una decina di giorni che al cantiere non si vedono gli operai, rivelano alcuni residenti che abitano a poca distanza dal ponte. Sconcerto tra gli operatori e i residenti che prendono malissimo la notizia. "Non è possibile – è la reazione unanime – in questi fine settimana già la situazione è grave così, figuriamoci per Pasqua. Per i ristoranti riceviamo tante disdette delle prenotazioni, di giorno come di sera. I danni sono seri, in un quadro economico già tanto difficile".

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli