17 novembre 2018

Porti Imperiali, “La terra del tramonto” il 30 settembre

Lo spettacolo teatrale “La terra del tramonto”, messo in scena nel corso della visita guidata, è ispirato all’Eneide di Publio Virgilio Marone e narra le vicende di Enea che si interroga sull’esistenza del Destino. Ad accompagnarlo nei moti del suo animo, tra dubbi, paure, ricordi e il desiderio di costruire il proprio progetto di vita, ci sono: Miseno, figlio di Eolo e trombettiere dell’esercito troiano, che ritiene ogni evento della vita dell’uomo legato alla decisione irrevocabile di un Dio; Didone, regina di Cartagine che, abbandonata dall’eroe, oppone al fato la libertà e la responsabilità che gli uomini hanno sulle scelte della propria vita; la Sibilla cumana che indica agli uomini la via da percorrere attraverso i segni della natura; un misterioso mercante di giare che invita il pubblico a compiere un’importante scelta.
Lo spettacolo ha una funzione evocativa e allegorica; la guida, in seno alla visita, esporrà la corretta ricostruzione degli eventi collocandoli nella loro giusta dimensione storica e geografica.
I testi e la regia sono di Antonella Salvatore, attrice, regista, actor’s coach e art theatre counselor; gli interpreti sono Sandro Berettieri, Daniele Capuano, Antonella Pedrotti, Sonia Russo e Alessandro Stabellini.
Costo del biglietto: € 20 (sono previste riduzioni per bambini, ragazzi, scolaresche e gruppi).
La visita si svolgerà presso i Porti Imperiali di Claudio e Traiano, in via Portuense (Fiumicino).
Info e prenotazioni: 348-3730634 – 347-6066810 – ilquideora@gmail.com

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli