20 ottobre 2017

Porto commerciale Fiumicino, si riapre la partita

Porto-commerciale-banchina-k

Il mese di febbraio si è aperto con una nuova prospettiva per il Porto commerciale di Fiumicino. Dopo lunghi mesi di oblio, legati alla riorganizzazione prima del sistema portuale italiano e poi delle nuove nomine, si è svolto un incontro tra il sindaco Esterino Montino e il nuovo presidente di Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta, Francesco Maria Di Majo: “Che si è recato a Bruxelles per capire qual è l’entità del finanziamento ancora disponibile per l’opera presso la Bei, la Banca europea per gli investimenti – ha rivelato Montino – ci sono 165 milioni di euro da sbloccare, sono iniziate le procedure e si è rimesso in moto tutto il meccanismo. Bisogna rivedere il progetto nel suo complesso visto che prima i finanziamenti ammontavano a 400 milioni. Per questo si è aperto un tavolo tecnico misto che avrà il compito di eseguire tutte le verifiche per arrivare ad un progetto esecutivo condiviso. Comunque sono cifre più che sufficienti per realizzare la tanto attesa darsena pescherecci e i moli guardiani”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli