21 settembre 2017

Prima la caduta, poi la toppa

strada_villaggio_buca_8nov12_prima_md strada_villaggio_buca_8nov12_interventi_md

“Sono quattro mesi che c’è questa situazione – dicono i residenti del Villaggio dei Pescatori – più che una buca, questa è una voragine. È pericolosa per i portatori di handicap, ma anche per bici, motorini, automobilisti e chiunque transita su questa sede stradale. Abbiamo provato a limitare i danni con il fai da te, ma ora diciamo basta”. Sembrava un grido d’allarme per richiamare l’attenzione delle istituzioni con la speranza che non fosse destinato a cadere nel vuoto, quando all’improvviso è transitato un camion con un operaio della ditta che ha la manutenzione della strada parallela a via Silvi Marina, e un tecnico comunale. A quel punto, con i residenti in strada e una voragine inevitabile, in pochi minuti è stata mandata una squadra per ripristinare almeno in quel punto la sicurezza stradale. “Prendiamo atto di questo intervento – fanno notare i residenti – Ma è tutta la strada a dover essere riqualificata. È giunta l’ora di poter vedere il nuovo asfalto anche qui”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli