24 settembre 2017

Progetto Brand Ambassador

Queste saranno in grado di raccontare, attraverso l’analisi sensoriale, la storia e i prodotti di un territorio rendendolo più vivo e dunque emozionalmente più coinvolgente. L’obiettivo finale è quello di integrare la formazione di base dei candidati (già orientata al settore turistico-enogastronomico) per fornire i necessari strumenti a dei professionisti che si occupino di tutela e promozione del territorio attraverso la valorizzazione della tradizione enogastronomica utilizzando tecniche innovative di comunicazione. Delle figure di riferimento quindi che riescano a portare il turista ad avere un rapporto emotivo e diretto con il territorio, fornendo un supporto concreto al visitatore anche nella guida all’acquisto di prodotti/servizi in loco. I contenuti del corso: principi di programmazione neurolinguistica e tecnica della comunicazione; la comunicazione basata sull’Analisi Transazionale: capire chi si ha di fronte per comunicare meglio; tecnica di organizzazione degli eventi sensoriali; l’analisi sensoriale nella qualità e nella comunicazione; la certificazione sensoriale di prodotto; promuovere i prodotti trasmettendo sensazioni: la comunicazione sinestesica; comunicare il tradizionale; prodotto e territorio: la co-comunicazione con l’analisi sensoriale; la sensorialità dei luoghi di acquisto e di consumo; guide, cataloghi, concorsi: i nuovi linguaggi. Le Esercitazioni: tecnica della comunicazione orale; giochi sensoriali: creazione e conduzione; giochi a tema sui prodotti; la parola al pubblico: presentare i prodotti con la tecnica delle mappe mentali; la recensione con la tecnica delle mappe sensoriali; verifica delle capacità didattiche e organizzative. Il corso, gratuito, è rivolto a 12 aspiranti narratori con età inferiore ai 40 anni, che presenteranno una formazione già orientata ai temi di interesse (addetti al marketing, interpreti, operatori commerciali e/o turistici). Il corso delle durata di 24 ore, si terrà preso la sala Ruspoli di Piazza Santa Maria a Cerveteri secondo il seguente calendario: lunedì 11 marzo ore 8.30 – 18.00, martedì 12 marzo ore 8.30 – 18.00; mercoledì 13 marzo ore 8.30 – 18.00.Gli aspiranti interessati a partecipare dovranno far pervenire entro il giorno 8 marzo 2013 la scheda di domanda; una scheda di non più di due cartelle dattiloscritte contenente le motivazioni e gli interessi per la partecipazione alla iniziativa al seguente indirizzo: Maria Cristina Ciaffi, Presidente Strada del Vino delle Terre Etrusco Romane Via Buonarroti, 112 – 00053 Civitavecchia RM. La selezione dei partecipanti in caso di numero di domande di partecipazione eccedente la disponibilità di posti, verrà effettuata da una commissione nominata dal Consiglio di Amministrazione della Strada che procederà all’esame delle domande sulla base dell’età, della formazione, dell’attuale occupazione. Il giudizio della commissione è insindacabile. Resteranno a carico dei partecipanti le spese di trasferimento da e per le località di provenienza ed ogni altra spesa collegata al vitto ed all’alloggio in caso di studenti fuori sede. 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli