20 settembre 2017

Programma integrato di sviluppo, c’è Fiumicino

L’ avviso, che vede l’ausilio della ocietà strumentale Provinciattiva S.p.A., è rivolto alle società di capitali, alle ditte individuali, alle società di persone, alle cooperative di produzione e lavoro, comprese quelle sociali ed alle imprese sociali che intendono stabilizzare i propri occupati presenti in azienda con contratti diversi da quello a tempo indeterminato, attraverso: 1) la trasformazione dei contratti di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato; 2) l’assunzione a tempo indeterminato di lavoratori già presenti in azienda con qualifica di apprendisti; 3) l’assunzione a tempo indeterminato di lavoratori già presenti in azienda con contratti di lavoro a progetto. I lavoratori per le quali le imprese intendono presentare domanda di ammissione al contributo devono avere un’età compresa tra i 20 e i 29 anni e devono prestare esclusivamente la loro opera nel territorio ricadente nei comuni della provincia di Roma del “Litorale Nord”, come Fiumicino. Le imprese che intendono partecipare all’Avviso oltre che operare nei settori del manifatturiero e del terziario (commercio all’ingrosso o dettaglio, trasporto e magazzinaggio, servizi finanziari, immobiliari, di noleggio, attività artistiche e sportive, sanità ed assistenza sociale), non devono aver disposto licenziamenti nell’anno precedente alla sua pubblicazione e devono impegnarsi a non effettuarne nei 12 mesi successivi alla data di ricevimento della comunicazione di idoneità, fatti salvi i casi contemplati dalle disposizioni del Codice Civile. I nuovi contratti di lavoro a tempo indeterminato devono contenere una clausola di “stabilità” intesa a garantire una durata del rapporto di lavoro per un periodo minimo di 18 mesi. L’Avviso è interamente finanziato con fondi della Provincia di Roma per un importo complessivo di € 600.000,00. Il contributo, corrisposto in un’unica soluzione, è  pari a € 5.000,00 per ogni assunzione/trasformazione di contratto finalizzata alla stabilizzazione dei rapporti di lavoro. Nel caso di imprese occupanti 1-5 dipendenti, potrà essere concesso il contributo per 1 sola stabilizzazione; per le imprese occupanti 6-9 dipendenti, potrà essere concesso il contributo per al massimo 2 stabilizzazioni; per le imprese occupanti 10-19 dipendenti, potrà essere concesso il contributo per al massimo 3 stabilizzazioni. Le domande di partecipazione all’Avviso dovranno essere inviate, a pena di esclusione, entro il termine dell’1 Luglio 2011 a Provinciattiva S.p.A.Via Angelo Bargoni, 8 – 00153 Roma. La busta contenente la domanda di partecipazione dovrà recare il nominativo del mittente, comprensivo di indirizzo, numero telefonico, fax e posta elettronica, nonché la dicitura “valorizzazione del fattore produttivo lavoro – Avviso pubblico per la concessione di contributi alle imprese in regime de minimis”. Per le condizioni di ammissibilità al contributo, le informazioni di dettaglio ed i moduli di partecipazione è possibile consultare il testo dell’Avviso sui seguenti siti internet: www.provincia.roma.it; www.provinciattiva.it.  “Nella riunione tenutasi nel luglio 2010 presso la nostra sede comunale abbiamo sottoscritto tra le varie Amministrazioni locali del “Litorale Nord” e le parti sociali il Protocollo d’Intesa per l’avvio del Programma Integrato di Sviluppo dell’area – dichiara il Sindaco di Fiumicino Mario Canapini – Nel dicembre si è quindi tenuta la successiva riunione costituente il Tavolo di concertazione del citato Programma che ha approvato le linee guida proposte dalla Provincia di Roma e dedicate alle imprese del territorio che intendono stabilizzare i propri occupati già presenti in azienda. Invito quindi le Imprese di Fiumicino aventi gli idonei requisiti, a partecipare al presente Avviso, il quale rappresenta un utile sostegno per la valorizzazione del fattore produttivo lavoro volto alla stabilizzazione dei giovani precari.”

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli