22 ottobre 2017

Prostituta liberiana aggredisce carabinieri

Una pattuglia dei carabinieri si è fermata ieri intorno alle 13.00 per chiedere i documenti alla donna, una lucciola che staziona nella zona. Ma quando i militari si sono avvicinati la donna prima è scappata. Poi, raggiunta, ha sbattuto le manette in faccia ad un carabiniere colpendolo allo zigomo e si è tirata nel canale l’altro che cercava di bloccarla. Arrestata per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, è stata condotta al carcere di Civitavecchia. Un comportamento strano, considerato che era senza precedenti e aveva un regolare permesso di soggiorno.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli