22 ottobre 2017

Provincia, progetto ciclabile

Per questo la Provincia di Roma realizza una rete di 1650 km dove ci si potrà muovere liberamente in bicicletta e che permetterà agli amanti delle due ruote di spostarsi dalla Capitale verso il litorale romano, Bracciano, la Valle del Tevere, quella dell’Aniene, la Casilina e i Castelli Romani. Il piano della ciclabilità è stato elaborato dalla Provincia di Roma con la collaborazione dell’Istituto Nazionale di Urbanistica e raccoglie le indicazioni delle associazioni dei ciclisti. “Bisogna superare l’idea dell’uso della bici solo come svago e per questo serve una rivoluzione che porti ad un cambiamento radicale – ha spiegato il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti –  È necessario un salto di qualità per collocare le strategie della mobilità sostenibile come parte determinante dell’attività dell’amministrazione”.  Il progetto è stato presentato in occasione della Settimana europea della Mobilità, alla quale la Provincia aderisce per la quinta volta. Diverse le iniziative previste: dal questionario dedicato ai ciclisti ‘8 pillole per promuovere lo sport e la gioia di vivere’, consultabile sul sito www.provincia.roma.it, a un nuovo bando che prevede contributi per la mobilità, da una piattaforma per il Car-pooling ad un progetto di “Mobility scolastico” avviato nel liceo Democrito di Roma.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli