25 settembre 2017

“Senza ponte per noi è la fine”

“Una scelta che mette in ginocchio tutti gli esercizi commerciali della zona”  ha detto una loro delegazione che si è presentata lunedì 16 in Comune per esprimere il suo dissenso e chiedere immediati correttivi per scongiurare il rischio chiusura altrimenti inevitabile per molti di loro. “A questo punto bisogna fare  pressione sull ’Anas perchè dia la possibilità di creare una nuova immissione sulla via Aurelia,  se questo non fosse possibile l’unica alternativa è quella di posizionare un ponte provvisorio “Bailey” per ripristinare la vecchia via d’accesso”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli