23 ottobre 2017

Quando l’elasticità fa la differenza…

All’uscita del supermercato l’amara sorpresa: il caravan era stato rubato. Sul posto arrivava la Polizia di Fiumicino e, nonostante la massima disponibilità e gentilezza degli agenti, ai turisti veniva detto che, “per le disposizioni interne date in via Portuense per la denuncia dovevano rivolgersi alla Questura di Roma, organizzata con personale capace di raccogliere denunce in inglese”. Tra lo sconcerto dei tedeschi e il dispiacere degli stessi poliziotti, interveniva una pattuglia dei carabinieri di Fregene che portava la famiglia alla stazione di viale Castellammare dove veniva inoltrata la denuncia. La bambina poteva mangiare all’interno di un appartamento di uno dei militari e i turisti, dopo un’ora, venivano portati all’albergo Il Corallo dagli stessi carabinieri. Dove oggi sono stati prelevati dal personale dell’ambasciata tedesca di Roma. Una storia spiacevole che poteva diventare una farsa per i due stranieri in visita nel nostro Paese e che invece, con un po’ di buona volontà e maggiore elasticità, ha avuto un epilogo meno amaro…

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli