23 settembre 2017

Quando l

Che dal 1° gennaio del 2008, nel quadro di un generale potenziamento della rete comunale, ha presentato all’Enel numerose domanda per la fornitura di nuove utenze. Domande inoltrate nel periodo che va da gennaio a maggio scorso, circa venti nuove utenze e/o di variazione di contratti esistenti. “Tempi inverosimili per una società di servizi come Enel”, commenta Claudio Sabbatini, consigliere comunale – non avendo riscontro in tempi ragionevoli risposte sono cominciati a partire fax, raccomandate, segnalazioni alla Autorità dell’Energia. Fino ad un esposto presentato dallo stesso sindaco al Prefetto”.  Esposto che ha avuto qualche effetto se è vero alcune situazioni si sono sbloccate. Ma sono ancora molti i pali rimasti al buio nonostante il pagamento preliminare della fornitura. Oltre alla ben nota viale Castel San Giorgio, solo a Maccarese, ci sono viale Maria incrocio via Monti dell’Ara, via della Muratella incrocio via Trigolana, via dell’Olivetello.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli