26 settembre 2017

Refezione scolastica, nuove domande e polemiche

Refezione scolastica, nuove domande e polemiche

“C’è tempo fino al 3 settembre per effettuare l’iscrizione al servizio di refezione scolastica. Un’operazione che dovranno compiere solamente gli utenti che non si sono mai registrati e iscritti e che frequenteranno una delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo grado del Comune di Fiumicino. I vecchi iscritti, invece, non dovranno rinnovare l’iscrizione”. Lo spiega l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio. “Sul sito dell’Amministrazione –prosegue l’assessore – sono on line sia la nota informativa che la miniguida dove si possono trovare tutte le informazioni utili. Quest’anno, inoltre, non dovrà più essere pagato il Q.I.R., ovvero, la quota d’iscrizione, inglobato nella prima rata”. Per quanto riguarda poi i pasti non consumati o in bianco è attivo un nuovo numero di telefono: 349-80.94.687. L’iscrizione si può effettuare direttamente on line collegandosi al sito http://fiumicino.sensystem.it oppure attraverso gli uffici comunali, in piazza Carlo Alberto dalla Chiesa (06/65.210.83.07-82.95) a Fiumicino, a Fregene in via Loano e a Palidoro in piazza Ss. Filippo e Giacomo, in questi ultimi due casi con iscrizione solo su modello cartaceo. Gli uffici comunali sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17. “È sicuramente – afferma il presidente della Commissione Scuola Angelo Petrillo – una nota positiva di questa Amministrazione il fatto che la burocrazia non appesantisca troppo i compiti già ardui dei genitori, tanto che sono state eliminate le iscrizioni dei vecchi utenti e il pagamento delle stesse, che ora potranno essere saldate con la prima rata”.  Per scaricare la nota informativa dal sito del Comune di Fiumicino: 
http://www.comune.fiumicino.rm.gov.it/up/m297/documenti/f9456d8f023c4708.pdf

La cominicazione arrivata dall’amministrazione non ha però soddisfatto l’opposizione in consiglio comunale,che per bocca del consigliere Giovanni Onorati “Alleluia – dichiara il consigliere comunale Giovanna Onorati – finalmente con un ritardo di “soli” tre mesi l’amministrazione comunale annuncia che dal primo agosto partiranno le iscrizioni per il servizio di refezione scolastica. Sicuramente il mese migliore per avviare questo tipo di comunicazione. Quale siano i motivi della moatruosa lentezza non si è ancora capito, ma oggi puntare il dito serve a poco. L’amministrazione al contrario faccia mea culpa e cerchi di mettere una pezza a questo ennesimo scivolone prorogando di due settimane, almeno fino al 14 settembre (un giorno prima dell’inizio dell’anno scolastico previsto per il 15 di settembre), le iscrizioni e prevedendo una massiccia campagna informativa che eviti ulteriori disagi a quelli già provocati alle famiglie che da mesi brancolano nel buio, come d’altronde questa amministrazione”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli