21 settembre 2017

Rifiuti, Ambrosini: multare incivili

Centro di raccolta sommerso dai rifiuti

“Ha fatto bene la consigliera Poggio a ricordare che l’ubicazione dell’isola ecologica di via Cesenatico a Fregene non è stata decisa dall’attuale Amministrazione”.
Lo dichiara l’assessore all’Ambiente del Comune di Fiumicino Roberta Ambrosini. “Purtroppo il problema maggiore deriva dall’inciviltà e dall’incuria di alcuni residenti e turisti che gettano rifiuti ingombranti e sacchi dell’immondizia indifferenziata davanti ai cancelli dell’isola ecologica. Nella sola serata del 30 giugno scorso il corpo di polizia locale, in ottemperanza all’ordinanza antidegrado emessa dal sindaco Montino, ha multato con agenti in borghese che vigilavano lungo via Cesenatico cinque persone per aver abbandonato sacchi di rifiuti sulla strada nelle immediate vicinanze dell’aia. Anche ieri sera, durante nuovi controlli, sono state sanzionate altre persone con 300 euro di multa già notificata, per un totale complessivo che, solo nell’ultima settimana, ha superato i 2000 euro. Sono episodi che avvengono quotidianamente in tutte le località del nostro territorio. Desidero, anzi, ringraziare il corpo di polizia locale per il lavoro costante che fa in ambito ambientale. Consapevoli del problema che purtroppo si accentua durante i fine settimana, a Fregene i vertici della Polizia locale hanno schierato forze in più per sanzionare con multe salate chi non si attiene alle regole di conferimento dettate dalla raccolta differenziata. Resto convinta, in ogni caso, che sono proprio i cittadini e i turisti a dover essere i primi ad aiutare l’Amministrazione a mantenere i luoghi in cui vivono o che frequentano puliti e igienici, e non contribuire al loro degrado”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli