26 settembre 2017

Rifiuti, assemblea e fiaccolata

“Quella di venerdì-  dichiara Sergio Spera segretario del circolo “L. Milani” di Maccarese – sarà la prima di una serie di assemblee che il Circolo e il partito di Fiumicino terranno sul territorio del nostro Comune, avviando un vero e proprio tour informativo con i cittadini sul tema rifiuti, per cercare di fare chiarezza sulla mala informazione che la giunta regionale ho pesantemente messo in campo in queste settimane. Sarà l’occasione per parlare dell’inceneritore – che per favore evitiamo di chiamare termovalorizzatore – che la Regione vuole costruire a Castel Campanile, in spregio alla bellezza del luogo, alla cura che in tutti questi anni è stata posta per mantenerlo incontaminato come poche altre zone del nostro comune”. “Il Circolo L. Milani e il partito di Fiumicino –  interviene Stefano Calcaterra vice segretario dell’Unione Comunale di Fiumicino –  sono impegnati a fianco dei cittadini, dei comitati e delle associazioni compresa la neonata Associazione Rifiuti Zero Fiumicino, per la salvaguardia del territorio e della salute dei cittadini, dei loro figli, delle scuole dove studiano, dei prati e dei giardini dove trovano spazi per giocare e vivere in un ambiente ancora naturale e a misura d’uomo.” Nel frattempo il Comitato Rifiuti Zero a Fiumicino ha organizzato una fiaccolata per sabato 6 agosto alle ore 21.00 a Cerveteri.  “Essere alla fiaccolata a Cerveteri significa sostenere, per le tematiche di nostro interesse,  l’Amministrazione nel percorso iniziato verso l’unica soluzione possibile alternativa a discariche ed Inceneritori, cioè la strategia Rifiuti Zero – dicono i membri dell’associazione-  Siamo ancora in piazza per spiegare a tutti che si può vivere senza queste mostruosità, si può sviluppare l’occupazione investendo sul riciclo e riuso, nel rispetto della salute e dell’ambiente, dell’economia agricola che è così importante nei nostri territori”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli