23 settembre 2017

Rifiuti, individuati 5 “scaricatori” a Fregene

Lecceta rifiuti

“Ieri pomeriggio Guardie ambientali e Polizia locale hanno fatto insieme a Fregene una serie di controlli sugli scarichi di rifiuti individuando 5 soggetti che avevano lasciato sacchetti in giro per la località, tra questi c’è anche il gestore di un’attività commerciale”. Lo rivela il presidente del Consiglio comunale Michela Califano: “Così come a Passoscuro, zona critica dal punto di vista degli scarichi, abbiamo iniziato i controlli anche a Fregene dove in questo periodo riaprono le seconde case. Chiediamo una maggiore collaborazione ai cittadini e in particolare agli esercenti, avere una località balneare decorosa conviene a tutti, soprattutto a chi vive di turismo. Ricordo che abbiamo istituito dei servizi supplementari di raccolta dei rifiuti per favorire un po’ tutti, compresi quelli che vengono solo per una giornata a Fregene, ogni domenica estiva dalle 18.00 davanti al Centro di raccolta di via Cesenatico ci sarà una postazione mobile che raccogli la frazione umido e secco indifferenziato. I controlli andranno avanti costantemente, senza interruzione, ci saranno pattuglie miste composte da Guardie ambientali e Polizia locale in borghese che monitoreranno le zone più sensibili. Staneremo inesorabilmente tutti gli evasori della Tari come gli elusori. Infine – conclude la Califano – voglio ringraziare il personale dell’Ufficio Ambiente del Comune, in particolare Francesco Giambanco, così come gli uomini della Polizia locale e quelli delle Guardie ambientali”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli