23 settembre 2017

Rifiuti, individuati impianti

 

Il commissario per l’emergenza Rifiuti a Roma, prefetto Goffredo Sottile, ha indicato i siti di: Albano Laziale (Roma), Viterbo, Colfelice (Frosinone) e Castelforte (Latina). “Sottile ha provveduto a diffidare le autorità competenti, i soggetti interessati al conferimento e le imprese titolari degli impianti tmb – si legge in una nota – a trattare, nei limiti delle capacità residue autorizzate alle imprese medesime, i rifiuti indifferenziati prodotti dai Comuni di Roma capitale, Fiumicino, Ciampino e dallo Stato della Citta’ del Vaticano, entro il 25 gennaio”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli