21 ottobre 2017

Rifiuti, insopportabile odore

Per questo i titolari dello stabilimento Rio sul lungomare di Levante hanno segnalato al comando della Polizia Locale di Fiumicino e all’Asl di Osta la situazione esistente. “Di fronte al nostro stabilimento, precisamente su via Viserba non si può più transitare per lo sgradevole odore di putrido – scrivono i proprietari – La stessa strada spesso viene pulita da noi, raccogliamo tutto ciò che risulta essere immondizia. Anche gli operatori ecologici spesso raccolgono rifiuti, ma ora il problema è diverso. L’odore proviene dal bosco (visto che non c’è alcuna recinzione a protezione del bosco). Dall’altro giorno quei pochi clienti che devono percorrere via Viserba ci hanno confessato che non è più possibile passarci a piedi. Non sappiamo più a chi rivolgersi, visto la poca disponibilità dei vigili che in questo periodo dell’anno hanno cose più importati da sbrigare. Ma chiediamo un controllo maggiore da parte di chi ne è incaricato, sperando che questa segnalazione venga presa in considerazione”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli