21 novembre 2018

Rifiuti, l’installazione cresce

L’impianto artistico ha riscosso una discreta accoglienza. Da quando, ormai il 14 maggio, ha fatto la sua comparsa nella via, non è passato un giorno senza che qualcuno non abbia dato il suo contributo. Da due mani ora è diventata un’opera veramente corale, in particolare grazie all’aggiunta di tonalità più chiare rispetto al grigio iniziale. Del resto “l’arte non è frutto di un faticoso, costante lavoro quotidiano”, si interroga Patrizio che segue gli sviluppi dell’installazione.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli