19 settembre 2017

Rifiuti, l’emergenza continua

“Ci vuole faccia tosta a pubblicizzare a caratteri cubitali i cassonetti a scomparsa che finalmente funzionano a Fregene, baciando il cielo per l’arrivo della nuova Ati che ha in gestione il servizio di raccolta rifiuti la quale finalmente, dice l’assessore all’ambiente Percoco, ha portato alla “risurrezione” questi cassonetti installati lungo viale di Castellammare, dimenticandosi però di scusarsi per l’immagine che questa amministrazione sta lanciando a turisti e residenti”, commenta Paolo Calicchio, consigliere comunale del Pd – Fregene è sotto un mare di immondizia. La nuova società e l’assessore Percoco puliscano dove serve e restituiscano quel decoro che non solo Fregene, ma tutta Fiumicino merita”.
“Ieri sono arrivati tre nuovi compattori – spiega il dirigente comunale responsabile della gestione del servizio rifiuti – per il fine settimana la situazione tornerà alla normalità. Non solo, sul lungomare di Fregene metteremo i nuovi cassonetti, anche questi arrivati nelle ultime ore”.   

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli