22 ottobre 2017

Rifiuti Zero, oggi protesta alla Pisana

“Portate cartelli, striscioni, bandiere e quant’altro: oggi la pisana è nostra – dice Massimo Piras –  la giornata di ieri si è aperta con un ulteriore capitolo alla nostra lotta per Rifiuti Zero. Dopo un penoso e stringato dibattito in aula è stato votato il Piano rifiuti Polverini con il risultato di 40 a 23 contro il teorico 43 a 28 se fossero stati tutti presenti. Subito dopo è stata aperta la discussione sulla nostro Proposta di legge n. 241, con una approssimativa e sconclusionata relazione di Roberto Carlino quale pres. della commissione ambiente, con sospensione per una riunione di capigruppo per decidere l’andamento della discussione di oggi dalle ore 12.00 in avanti. Ci aspettiamo una bocciatura, dato che la maggioranza non ha dato alcun segno di condivisione, salvo miracoli della ultima ora. Siamo già attrezzati dal punto di vista legale per avviare ora un tavolo per il ricorso al Tar contro il piano rifiuti votato, un piano che avevamo analizzato già lo scorso anno in funzione della sua approvazione poi slittata. Ma la notizia che ci incoraggia oggi a non mollare è che sta finalmente partendo a Roma la costruzione di un forte movimento sui rifiuti con la costituzione del Comitato Zero Waste Roma che a breve depositerà il piano rifiuti zero per Roma ed il testo di una delibera di iniziativa popolare con cui raccogliere firme per tre mesi in tutta Roma”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli