17 ottobre 2017

Rifiuti Zero, “tasse aumentate”

tasse soldi pp
FREGENE OnLine 5 maggio. “Abbiamo finalmente visto le delibere relative alle tasse comunali approvate dal Consiglio Comunale lo scorso 15 aprile”. È quanto dice il Comitato Rifiuti Zero Fiumicino.

“Speravamo di essere smentiti, che i nostri conti fossero sbagliati e che avremmo potuto ringraziare la nostra Amministrazione per aver evitato a tutti noi di pagare più dello scorso anno per un servizio, se possibile, peggiore di quello del 2013! Le tasse, da una prima lettura degli atti ufficiali, aumentano – fa notare il Comitato – Ecco perché e come. Da quest’anno è stata istituita la TASI, tassa servizi indivisibili, destinata a sostituire il carico fiscale connesso all’IMU sulla prima casa e la maggiorazione dei 30 centesimi destinati allo stato pagati con la TARSU 2013; la TASI è dovuta anche per la prima casa e non fruisce di riduzioni, ciascun contribuente dovrà pagare una cifra risultante dalla seguente formula:rendita catastale + 5% x 160 x 1,5 : 1000.La TARI, tariffa rifiuti che sostituisce la TARSU che abbiamo pagato sino al 2013, viene determinata in base ad una serie di parametri che tengono conto della superficie dell’immobile e del numero di persone che ci vivono. Abbiamo calcolato, a titolo esemplificativo, quanto dovrà pagare nel 2014 un contribuente di Fiumicino con abitazione di 100 mq e con rendita catastale di 600 euro. Le tasse aumentano, lo dicono i numeri, e questo nonostante il dichiarato forte recupero dell’evasione fiscale. Grazie al Sindaco Montino e ai consiglieri comunali Antonelli, Bonanni, Califano, Chiodi, Fabiano, Ferreri, Gaudiello, Magionesi, Mangione, Nardozi, Patriarca, Pavinato, Petrillo, Vona e Zorzi, che dopo attento ed accurato esame hanno approvato a tempo di record il Bilancio Comunale e gli allegati regolamenti TARI,TASI, IMU. Sui manifesti e nei comunicati stampa potete scrivere quello che volete, ma i fatti mostrano un’altra verità e la maggioranza dei cittadini non solo sa leggere e far di conto, ragiona”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli