26 settembre 2017

Rip Curl, Mauro Pacitto secondo

Rip Curl, Mauro Pacitto secondo

Il tanto atteso contest riservato ai groms di tutta Italia si è fatto attendere per tutto il mese di Aprile ma, proprio sul finire del Waiting Period, il team rider Rip Curl e contest director Alessandro Marcianò ha dato il via per martedi 28 aprile.
La mattina inizia con l’arrivo dei partecipanti da tutte le parti della penisola accompagnati da una leggera pioggia. Fortunatamente poco dopo esce il sole e le onde di Banzai si illuminano davanti al pubblico presente. Lo spot si presenta con oltre un metro d’onda perfetto per disputare tutte le categorie ammesse in gara. La prima categoria a scendere in mare è la Under 12! I piccoli partecipanti emozionati dal fatto di ritrovarsi da soli in uno degli spot più famosi del nostro paese dapprima faticano un po’ a causa della forte corrente ma tenteranno in ogni caso a prendere le onde più grandi. In acqua a supporto dei ragazzi la pluricampionessa italiana Valentina Vitale, una figura rassicurante accanto a questi piccoli e futuri campioni. Purtroppo non accedono alla finale Merlano, Giorgi, Tristan e Lazzarini. Lasciano il passo ai più esperti Catanzarini, che si aggiudicherà la vittoria, Venturini, Santucci e Funari. Subito dopo sono le ragazze protagoniste con una finale da 4 dove le laziali Pacitto Onda e Iacopini Emma riescono a prendere rispettivamente le prime due posizioni del podio a dispetto delle Salvati Ottavia e Sanchietti Matilde al terzo posto ex-equo.
Intanto sul palco viene seguito lo svolgimento del contest con grande attenzione. Il contest director commenta al microfono le varie heat mentre il responsabile Rip Curl Italia, Andrea Civelli, osserva attento la sua prima gara di surf  nel territorio di Santa Marinella. La giuria è composta da alcuni dei migliori giudici italiani, in particolare Marco Gregori, head-judge di livello internazionale con grande esperienza che ha gestito perfettamente il team, definito dream team, composto da veterani come: Francesco Mangino, Roberto Bersani, Simone Giorgi e Martina Camerini. È la volta degli Under 14 e come prevedibile il livello inizia a salire ulteriormente.  Le condizioni del mare sostanzialmente rimangono stabili anche se l’importante è la scelta dell’onda giusta. Marabici, Manzo, Politi lasciano il passo e l’accesso alla finale ai 4 surfisti più in forma: Bramucci, Caruso, Spadoni e al vincitore Calatri. Il pubblico finalmente si gode la temperatura primaverile con un bel sole e un vento teso da mare. Gli schiamazzi, le urla e gli incitamenti crescono in base alle categorie e alle manovre dei riders in batteria. La live music session con Dj Pic accompagna le heat più combattute. Parte anche la categoria under 16, la più attesa dal punto di vista dello spettacolo e della performance sportiva. Il vento costante soffia da mare ma non rovina i continui set in arrivo proprio di fronte al villaggio Rip Curl, allestito in spiaggia.  Dopo un primo girone di qualificazione si arriva alle 2 semifinali dove Di Fazio, team rider Rip Curl Italia, non riesce ad esprimere il suo pieno potenziale cosi come De Maria e lasciano passare in finale Maiorca, Lucchini e il laziale Pacitto che ingaggia una vera lotta fino all’ultima onda contro il toscano Migliorini che proprio in extremis cattura la vittoria nella sua categoria. Sarà lui dunque a partecipare alla finale europea che si terrà nel 2016.
Onde, sole, musica e tanto divertimento per la prima edizione del GROMSEARCH ITALY organizzata dal Santa Marinella Surf Club, storico club di Banzai. A precedere le premiazioni un breve intervento del Delegato al Turismo del Comune di S.Marinella, Alessio Marcozzi, che ha ribadito quanto sia importante lo sport per i giovani in particolar modo il surfing grazie a questi eventi. Subito dopo sono stati premiati anche i giudici per l’ottimo lavoro svolto e poi tantissimi premi di Rip Curl e anche Smih Optics per tutti i finalisti delle rispettive categorie tra applausi e urla del pubblico presente.
Ringraziamenti speciali: Comune di Santa Marinella, Capitaneria di Porto, Banzai Green, Musical Works e ai nostri illustri collaboratori come il fotografo local di Banzai Carlo Sarnacchioli e un filmer d’eccezione come Nicola Bresciani.
 
GIRLS
1)    Onda Pacitto
2)    Emma Iacopini
3)    Ottavia Salvati / Matilde Sanchietti
 
UNDER 12
1)    Ian Catanzarini
2)    Alessandro Venturini
3)    Giorgio Santucci
4)    Valerio Funari
 
UNDER 14
1)    Matteo Colatri
2)    Edoardo Spadoni
3)    Giulio Caruso
4)    Daniel Bramucci
 
UNDER 16
1)    Mattia Migliorini
2)    Mauro Pacitto
3)    Giacomo Lucchini
4)    Mattia Maiorca

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli