19 ottobre 2017

Riparata la falla, chi ricopre la buca?

v.cast13gen

“È incredibile, è la terza volta in pochi mesi che si verificano perdite in questo tratto” afferma una residente tra rabbia e rassegnazione. C’è solo da sperare che questa volta sia quella buona e che in tempi rapidi si proceda al ripristino del manto stradale, ma anche su questo aspetto l’esperienza insegna che c’è poco da essere ottimisti sia sui tempi che sulle modalità dell’intervento. Esemplare in questo senso quanto è accaduto per una perdita simile su viale Castellammare a metà dicembre. Riparata la falla, le squadre di pronto intervento Acea hanno provveduto a ricoprire la profonda buca con terra e qualche sacchetto di asfalto; un intervento tampone che da subito si è rivelato fin troppo provvisorio e inadeguato. Eppure, nonostante che in questo caso si stia parlando del viale principale di Fregene, a un mese dal fatto si è ancora in attesa di una sistemazione adeguata.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli