21 settembre 2017

Ripristino marciapiedi, un optional

Ripristino marciapiedi, un optional

Ancora una volta, a conclusione dell’ennesimo scavo stradale, in questo caso per la fibra ottica, il lavoro di ripristino è stato eseguito in modo molto approssimativo.
Già scadente quando si tratta di ricoprire una traccia su strada con dell’asfalto, quando l’operazione richiede la sistemazione del marciapiede di porfido di viale Castellammare, nella stragrande maggioranza dei casi il risultato è stato del tutto insoddisfacente. Qui siamo a via Abbazia, e questo è quanto è stato fatto un paio di settimane fa circa, e ora quei cubetti di porfido, per come sono stati fissati e livellati, possono essere perfino un pericolo per i pedoni. Altro che ripristino… tanta era la fretta di chiudere l’intervento che non c’è stato neanche il tempo di ripulire la strada dai materiali di scarto.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli