20 settembre 2017

Ritrovato vivo a 40 miglia dalla costa il velista scomparso

Motovedetta

È stato ritrovato poco fa vivo il ragazzo scomparso in mare ieri sera a Fiumicino. Lo ha trovato un aereo della Guardia Costiera che lo ha localizzato a ben 40 miglia dalla costa. Il ventisettenne era uscito nel pomeriggio di ieri a bordo del suo Laser, una piccola barca a vela da regata molto tecnica e leggera. Forse ha rotto l’albero comunque di sicuro non aveva più il controllo della vela, così è stato trasportato dalla corrente fino a 75 chilometri dalla costa. Ora una motovedetta della Capitaneria di Porto di Roma lo sta portando al Porto di Ostia dove lo attendono  i genitori che hanno tirato un enorme sospiro di sollievo. Non deve essere stata una notte facile per lui, stretto nella morsa del gelo, e per la sua famiglia che già si preparava al peggio. Per le ricerche si sono mobilitati tutti gli uomini e i mezzi della Capitaneria di Porto di Roma che hanno fatto un eccellente lavoro permettendo prima il ritrovamento e poi il recupero dell’uomo in mare.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli