24 settembre 2017

Oggi il clou di Roma Event One 2.0 alla Rambla

Che vedrà Roma riaffermarsi per il secondo anno di seguito come capitale degli sport acquatici e on the beach. Location indiscussa dell’evento sarà , anche quest’anno, la spiaggia della “Rambla”, stabilimento balneare fra i più cool del litorale della capitale, sia per la bellezza della struttura che per la possibilità di fare sport d’acqua e sport on the beach. La Rambla è immersa nella Riserva Naturale di Maccarese, ristorante, bar, spazio verde, area bambini, ampio parcheggio, spogliatoi con docce: tutto a disposizione degli ospiti. Dal 20 al 23 settembre 2012 – date in cui si terrà il REO 2.0 – la spiaggia della Rambla ospiterà atleti di fama internazionale, i migliori brand del settore sportivo, personaggi dello spettacolo e i protagonisti dei campionati italiani, impegnati in prima linea alla promozione dello sport in un susseguirsi di contest, gare, dimostrazioni e lezioni gratuite, rivolte sia agli appassionati che a tutti coloro che siano semplicemente attratti dal voler provare nuove emozioni, colorate di musica e tanto divertimento. Tante le special session delle varie discipline dove gli atleti dei vari campionati italiani dimostreranno le loro abilità, in gare di ogni livello. Durante le due giornate dell’evento, infatti, si avrà la possibilità di poter sperimentare il kitesurf, il windsurf e il sup grazie agli istruttori e ai campioni che saranno pronti a coinvolgere con entusiasmo e professionalità chiunque sia interessato a cimentarsi con queste avvincenti discipline, testandone direttamente e in esclusiva le nuove attrezzature. Il “Roma Event-One 2.0” darà ai maggiori brand internazionali di kitesurf, windsurf, surf, paddle surf, beachtennis, skate e indoboard, l’opportunità di presentare le novità 2013 negli spazi espositivi allestiti in un villaggio sulla spiaggia con 35 stand esclusivamente tecnici, dove si potranno raccogliere consigli e spiegazioni sui nuovi materiali all’avanguardia. Gli stessi atleti – portabandiera dei vari brand – si sfideranno poi in gare mozzafiato nelle discipline del kitesurf, windsurf, skate, parkour e indoboard. 
Per l’occasione il “Roma Event-One 2.0” ospiterà anche una tappa speciale con gli atleti del Campionato italiano di Paddle Surf. Come l’anno scorso, il 2012 vedrà la partecipazione delle “Pink Butterfly”, facenti capo all’Associazione Pagaie Rosa Dragon Boat, onlus creata da donne operate di tumore al seno il cui obiettivo principale è quello di testimoniare attraverso l’attività sportiva che il tumore al seno non le ha vinte, ma si è trasformato per loro in un’opportunità di coraggio e di nuova vitalità. L’evento sarà altresì sostenitore di un’associazione rivolta ad aiutare concretamente le famiglie di bambini malati di tumore con la creazione di strutture di accoglienza, l’Associazione “Peter Pan Onlus”, organizzando una raccolta fondi durante i tre giorni non solo dedicati allo sport. Non mancheranno poi gli aperitivi e le serate anche dopo il tramonto. L’evento sarà accompagnato da tanta musica e dallo speaker Luca Gentilini che trasmetterà in diretta dalla spiaggia e darà inizio all’opening party di sabato 22. Molte le aziende che hanno che già confermato la loro presenza, tra cui: Naish, Kiaolo, Rrd,Nsp, Fanatic, Gaastra, Taboo, Starboard,Jimmy Lewis, Severne, Moky,Royal, Simmer, Best, Liquid Force, Kite Fix, Slingshot, Mystic, Loaded, Shiinn,  Wainman, Calibro 9, Newind, Hydro, Airush, Flysurf, Loose, Arribarriba, Nobile, Aboard, Ozone. Naturalmente Red Bull darà la carica giusta per il secondo anno consecutivo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli