23 settembre 2017

Ruba cherosene, arrestato

 

Erano da poco passate le 5.00 quando una pattuglia della Stazione Carabinieri di Fregene, percorrendo via di Monte Carnevale, ha notato due furgoni che procedevano a velocità sostenuta, nonostante evidenziavano un carico pesante a bordo; così, insospettiti, i militari hanno deciso di procedere al loro controllo. I conducenti dei due mezzi, un Fiat Ducato ed un Ford Transit, nonostante l’intimazione dell’alt, hanno tentato una breve fuga, arrestando poi la marcia solo dopo alcuni chilometri. Il conducente del Ford Transit è subito sceso dal veicolo, abbandonandolo sul posto e fuggendo a piedi per le vie limitrofe, mentre quello del Fiat Ducato è stato bloccato sul posto prima che riuscisse a scappare. Quest’ultimo e’ stato identificato in B.F., 31enne pregiudicato romeno. A bordo dei due furgoni i militari hanno rinvenuto circa 6000 litri di cherosene, contenuti in numerosi fusti e taniche, che erano stati trafugati nella decorsa notte dalla condotta dell’Eni spa, nel tratto Civitavecchia-Maccarese. Il cittadino romeno è così finito in manette con l’accusa di furto aggravato di carburante in concorso; sono tuttora in corso le indagini volte alla identificazione del suo complice. Entrambi i mezzi risultavano essere stati presi a noleggio e sono stati quindi restituiti alla società titolare. Il cherosene è stato invece restituito ad un delegato della società Eni spa. L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo oggi presso le aule direttissime del Tribunale di Civitavecchia.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli