24 ottobre 2017

Sapori e Incontri a Passoscuro




La magia sconosciuta della zucca, le ricette dei nostri nonni con gli ortaggi prodotti senza veleni… Dall’incontro con il cibo biologico e naturale della nostra terra assaporeremo insieme la possibilità di migliorare la nostra vita e il nostro territorio. A cosa è dovuto il sempre più ampio successo dei metodi di coltivazione naturali e controllati? Ce lo spiegheranno gli operatori di agricoltura biologica e di economia agraria. E’ vero che il cibo di una volta era più sano? Autorevoli medici ed esperti del settore ci indicheranno come salvaguardare la nostra salute e la qualità dell’ambiente che ci circonda. All’incontro sarà presente Fulco Pratesi, presidente Onorario del WWF Italia, anche lui agricoltore biologico, rappresentanti del  “Slow Food”, insieme alla testimonianza di Giulia Maria Crespi, responsabile Ambiente del FAI, che da anni ha riconvertito la sua azienda secondo i criteri della biodinamica. Gli intervenuti potranno rivolgere domande agli specialisti, acquistare i prodotti esposti ed assaggiarli direttamente nella degustazione offerta. Il Bio-Assaggio d’Inverno è il primo appuntamento sull’argomento organizzato dalla LUDUS, Associazione Genitori e Docenti del 157°CD , che si prefigge di creare un proficuo dialogo con il territorio. L’iniziativa si avvale del contributo prezioso e dell’entusiasmo dei bambini del 157° Circolo e dei loro genitori che hanno consentito anche l’allestimento di un mercatino di oggetti realizzati dagli stessi scolari, con l’aiuto degli insegnanti.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli