20 settembre 2017

Scambiano le bare, defunto romano finisce in Marocco

Il pilota è stato avvertito poco dopo il decollo dell’errore, ma ha ritenuto di dover proseguire. A bordo aveva la salma di un signore di Ostia, un ricco imprenditore titolare di laboratori di analisi e residence e villaggi in Kenya, stroncato a 75 anni da un infarto mentre si trovava nel Paese africano, a seimila chilometri dalla sua città. A Malpensa è rimasto invece il corpo di una donna marocchina che si voleva rimpatriare per darle sepoltura secondo le tradizioni nazionali: è stato riportato in Marocco venerdì scorso, con il volo del pomeriggio per Casablanca.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli