22 ottobre 2017

Scaricatori, l’ennesima vergogna

Non si tratta di raccolta differenziata o di porta a porta, ma di continui attacchi criminali verso l’ambiente che non verrebbero smussati neanche dalle più potenti e studiate campagne di comunicazione. L’unica soluzione è la mano pesante vero certe persone, un lusso definirle tali, attraverso controlli severi e costanti. Se nel 2014 una società civile si permette di tollerare questi episodi scivoleremo sempre più in basso. L’ora dell’attesa è finito, bisogna agire, stanarli e punire questi incivili che girano indisturbati per il territorio.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli