21 settembre 2017

Scuola infanzia, graduatorie fruibili

Questo al fine di rendere più snella e semplificata la gestione delle graduatorie delle scuole dell’infanzia.  La prima grande novità consiste nel fatto che, per la prima volta, le graduatorie definitive per la scuola dell’infanzia comunale e per quella statale saranno pubblicate nella stessa giornata del 14 Giugno 2013. Per agevolare i genitori che hanno optato per l’iscrizione sia per la comunale che per la statale entro dieci giorni dall’uscita di ambedue le graduatorie, gli interessati dovranno sottoscrivere il modello di conferma e presentarlo entro le ore 12.00 del 24 Giugno. La conferma dovrà essere effettuata per la scuola dell’infanzia comunale presso l’Ufficio Scuola di Via Torre Clementina, 114/B e per la statale presso le Segreterie delle varie strutture scolastiche. L’eventuale mancata sottoscrizione del predetto modulo comporterà il depennamento dalla graduatoria. Si precisa inoltre che dovrà essere effettuata una sola conferma di ammissione, pena la decadenza da entrambe le graduatorie. Le iscrizioni alla scuola dell’infanzia comunale possono essere presentate entro il 31 Gennaio 2013 per i bambini residenti nel Comune di Fiumicino o che abbiano un genitore che presti attività lavorativa nel territorio, i quali abbiano compiuto o che compiranno tre anni entro il 31 Gennaio 2014. L’iscrizione per essere valida dovrà essere effettuata utilizzando l’apposito modulo di domanda che potrà essere scaricato dal sito istituzionale www.comune.fiumicino.rm.gov.it o ritirato presso gli uffici di Fiumicino in Via Torre Clementina, 114/b o presso le sedi comunali polifunzionali di Fregene e Palidoro. Le iscrizioni alla scuola statale dell’infanzia iniziate lo scorso 21 Gennaio termineranno, invece, il prossimo 28 Febbraio.  “L’innovativo e funzionale sistema di gestione delle graduatorie definitive per l’iscrizione alle scuole dell’infanzia conferma quanto approvato nel Protocollo d’Intesa stipulato con le istituzioni scolastiche con l’obiettivo di qualificare il sistema integrato di istruzione pubblica, ottimizzando le risorse fondate sulla condivisione di obiettivi comuni e concertati di educazione e territorio. – afferma l’Assessore alla Scuola e Cultura Giovanna Onorati, che aggiunge –  La conferma da parte dei genitori entro la fine di giugno dell’iscrizione alla scuola dell’infanzia comunale o statale permetterà già dai primi giorni di ottobre di avere un quadro più completo rispetto alle liste d’attesa, permettendo anche una programmazione a livello strutturale ed organizzativo basata su dati reali. Con tale miglioria al servizio le liste d’attesa potranno realmente scorrere più velocemente perfezionando il trend relativo agli esclusi che con gli anni sta progressivamente migliorando, anche grazie agli ingenti sforzi economici messi in campo dall’Amministrazione per la realizzazione e l’ampliamento di numerosi istituti scolastici. Negli ultimi due anni abbiamo anche ottenuto cinque nuove sezioni alla scuola dell’infanzia statale distribuite sul territorio.” – conclude l’Assessore Onorati.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli