19 settembre 2017

Scuola, trasporto garantito

“Solo una gran confusione e un bigliettino che gli insegnanti hanno dovuto consegnare ai genitori con il quale ci si scusa per il disagio senza però dare notizie di alcun tipo. Va bene tutto – ha detto Giovanna Onorati – I problemi, gli intoppi, un bando da prorogare, l’estate di mezzo, ma che le scuole sarebbero iniziate tra il nove e l’undici settembre lo si sapeva da tre mesi: possibile che nessuno sia stato in grado di provvedere a far partire il trasporto scolastico per tempo? Possibile non ci sia stato modo di garantire un servizio così importante per le famiglie abbandonate a se stesse? Apprendo in questi minuti in consiglio comunale dall’assessore alla scuola Calicchio della volontà di prorogare il bando del trasporto scolastico al 31 ottobre per superare tutti i problemi. Speriamo che si comprenda l’esigenza di un servizio così importante rivolto ai minori e che dall’11 settembre (oggi) come è scritto nella determina n. 8 del 09/09/2013 il servizio entri a pieno regime”.  E la risposta dell’amministrazione comunale non si è fatta attendere. “Non abbiamo alcuna intenzione di sospendere il trasporto scolastico – ha detto l’assessore alla Scuola del Comune di Fiumicino Paolo Calicchio, intervenendo ieri durante la question time in Consiglio comunale. “Il tema del trasporto scolastico è delicato – ha aggiunto Calicchio – La decisione di prorogare il contratto scaduto è stata presa per avere il tempo di verificare, con elenchi alla mano, insieme alle scuole e ai dirigenti scolastici, nuovi percorsi che possono essere integrati con i vecchi, legati anche all’accoglienza di nuovi studenti. Si verifica spesso che le famiglie che chiedono questo tipo di servizio al Comune di Fiumicino aumentino col passare dei giorni. In ogni caso, già da domani (oggi, n.d.r.), il servizio di trasporto sarà garantito in tutte le scuole”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli