24 ottobre 2017

Seatour, revocato sciopero bus del 17 novembre

Presenti il sindaco Mario Canapini, il dirigente dell’Area Marketing Territoriale Roberto Sampò, le rappresentanze sindacali ed i responsabili della Società Seatour, incaricata del servizio di Trasporto Pubblico. Nel corso della discussione sono state illustrate dalla Società Seatour le motivazioni che hanno portato in questi mesi ai ritardi nei pagamenti, e dopo alcune considerazioni e valutazioni di varia natura, l’azienda ha manifestato la propria volontà ed impegno a garantire il regolare pagamento della retribuzione del mese di ottobre per i lavoratori dipendenti. La Seatour si impegnerà poi per le mensilità successive, in considerazione della grave situazione di difficoltà finanziaria dovuta ai gravi ritardi nei pagamenti dei servizi minimi da parte della Regione Lazio, a sostenere le stesse condizioni di pagamento che verranno garantite dalle associate in ATI e a livello regionale dalle aziende del settore. Le sigle sindacali partecipanti alla riunione, prendendo atto dell’impegno aziendale, hanno quindi deciso di revocare lo sciopero locale di otto ore previsto per il prossimo giovedì 17 novembre, resta invece confermata, per lo stesso giorno, l’azione di sciopero regionale di quattro ore dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli