23 settembre 2017

Severini, “sportello Gerit nel nord del Comune”

L’associazione Crescere Insieme ha presentato ieri mattina un protocollo, con il quale auspica che “sindaco e amministrazione si attivino al più presto per aprire un tavolo tecnico con Poste Italiane e potenziare il servizio, gettando le basi per l’apertura di un deposito cartelle Gerit a Palidoro”. “La situazione postale ad Aranova è piuttosto delicata – sottolinea il presidente dell’associazione Crescere Insieme, Roberto Severini -. Le bollette arrivano spesso in ritardo o in prossimità della scadenza. I solleciti seguono lo stesso iter. Non sappiamo se sia colpa dei gestori dei servizi o della posta di Aranova che comunque rimane sottodimensionata per una località che negli ultimi anni è cresciuta in maniera esponenziale. Come più volte denunciato gli sportelli non sono sufficienti a smaltire la mole di lavoro richiesta”. Altro punto, il deposito cartelle Gerit: “Riceviamo decine e decine di notifiche Equitalia – spiega Severini -. Raccomandate che ci chiedono di ritirare il plico nell’ufficio di Fiumicino. Per anziani e persone senza mezzi diventa quasi impossibile fare continuamente su e giù per il Comune. Per questo chiediamo all’amministrazione uno sforzo e di farsi promotrice di un tavolo tecnico che possa potenziare i servizi postali ad Aranova e avviare le pratiche per l’apertura di un deposito cartelle Gerit all’interno dello sportello polifunzionale di Palidoro. Se non fosse possibile – conclude il presidente di Crescere Insieme -, predisporre una soluzione alternativa, virando le notifiche Gerit a Palidoro per chi ne faccia richiesta”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli