21 ottobre 2017

Sff Atletico, 6 immenso!

Atletico tifosi

L’Sff Atletico schiaccia anche il Monterosi. Continua a punteggio pieno il cammino del team del Presidente Ciaccia, che domenica prossima affronterà una quotata pretendente alla vittoria finale, il Rieti. Sono quattro le reti realizzate nel secondo tempo, dopo il momentaneo e fortunato vantaggio del Monterosi realizzato nel finale dei primi 45´ da De Cerchio, per l´Atletico vanno in gol Rocchi, Esposito, Massella e D’Andrea.
“Sembra quasi che non sia cambiato nulla – dice il Presidente Davide Ciaccia − invece la categoria è cambiata. È un campionato diverso, le squadre sono più forti, basta guardare la formazione del Monterosi per capire che ci sono degli organici assolutamente attrezzati. Noi stiamo facendo più del nostro in questo momento e quindi ce lo godiamo”.
“Abbiamo avuto tre palle gol nitide nel primo tempo – dice mister Scudieri − ed espresso un ottimo calcio. Non abbiamo concesso nulla a gente come Palombo, come Pippi, come Matuzalem, tutti sono giocatori di questa categoria e anche di categoria superiore, ovviamente Matuzalem per le sue presenze in A e in B. Faccio sinceri complimenti alla mia squadra. Abbiamo preparato la partita in questo modo ed i ragazzi l´hanno interpretata bene, hanno le qualità giuste. Nel primo tempo abbiamo preso un gol su una incertezza, alcune volte ci piacciamo ed evitiamo anche di calciare la palla. Ma è una cosa che un po’ gli chiedo io e per coerenza dico che sono anche incidenti che succedono, anche se l´episodio è stato molto fortuito. A parte questo eravamo tutti curiosi di vederci all´opera contro una squadra che l´anno scorso ha vinto il campionato, perché quanto perdi il campionato Interregionale per un punto vuol dire che hai le stesse qualità di quello che lo ha vinto. Dobbiamo restare con i piedi per terra, non siamo noi quelli che abbiamo l’obbligo di vincere il campionato. Domenica andremo a Rieti per giocarci la partita. La cosa bella è che possiamo farlo in maniera spensierata, li andremo ad affrontare con grande coraggio. Per me loro sono la squadra che vincerà il campionato, però la partita ce la possiamo giocare e vedremo che succederà”. “È stata una partita dominata – dice Massella − poi abbiamo preso gol nel primo tempo ma comunque abbiamo continuato a giocare. Si, ci aspettavamo di più dal Monterosi, anche se poi quando non segni le partite vanno sempre in salita. La forza di questa squadra è il gruppo. Se non c´è il gruppo le partite non le vinci. Noi andremo a Rieti per un risultato e giocheremo la partita come abbiamo fatto fino ad ora”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli