18 novembre 2018

Sff Atletico a valanga, 5-1 all’Ostia Mare

Tre giorni dopo la sconfitta in trasferta contro il Cassino, l’Sff di mister Scudieri si riscatta davanti al proprio pubblico. E lo fa anche in modo pesante, travolgendo come se fosse una valanga l’Ostia Mare (5-1).  Il primo tempo termina con i padroni di casa in vantaggio per 1-0 grazie al gol del bomber Tornatore. In avvio di ripresa però l’Ostia Mare trova il pareggio su rigore con Attili. Qualche minuto dopo è ancora Tornatore a trovare la via del gol. Dalla mezz’ora è monologo Sff Atletico, che va in gol con Campanella, Rocchi e Pompei. La squadra del presidente Davide Ciaccia insegue il Rieti, distante un punto, e stacca la terza in classifica Trastevere che è caduta in casa contro il Monterosi  “Essendo di Fiumicino – dice mister Scudieri − per me questo contro l’Ostia Mare è stato un derby molto sentito. Loro sono una squadra che conosce perfettamente la categoria e sono venuti per fare la partita. Greco è un ottimo Mister e quindi sapevo che ci avrebbe cucito l’abito addosso come si dice in gergo. Sono contentissimo e faccio tanti complimenti alla mia squadra. L´Ostia Mare è una squadra tosta, ci sono giocatori come D’Astolfo, come Roberti, oggi poi rientrava Attili che ci ha dato molto fastidio. Noi dobbiamo sempre migliorarci ed andare avanti. Sabato abbiamo la trasferta a Tortolì che è insidiosissima, e poi un trittico di partite notevoli contro Latina, Flaminia e Albalonga”.

Tabellino:

SFF ATLETICO: Galantini, Formisano, Sevieri (26´st Ramacci), Campanella, Nanni, Rocchi (37´st Brogna), Tornatore (33´st Massella), Tortolano (41´st Esposito), Di Emma, Rizzi, Bacchi (8´st Pompei). A disp.: Mercadante, Perocchi, D´Andrea, Pugliese. All.: Scudieri.

OSTIAMARE: Barrago, Berardelli, Colantoni, Bellini, Mazzei, Calvri, Catese (27´st Santucci), D´Astolfo, Roberti (1´st Proietti), Attili, Ferrari. A disp.: Quattrotto, Odorisio, Pieri, La Rosa, Pedone, Lazzeri, Saltalamacchia. All.: Greco.

ARBITRO: Sili di Viterbo (Naccari-Montesanti)

MARCATORI: 8´pt Tornatore (A), 8´st Attili (rig. O), 15´st Tornatore, 31´st Campanella, 35´st Rocchi, 42´st Pompei (A).

Note: spettatori circa 1000.

(foto di Claudio Laconi)

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli