25 settembre 2017

Si apre un nuovo geyser

soffione mag14 pp
FREGENE OnLine 5 maggio. Si è aperto il terzo geyser a Fiumicino, il quarto se si conta anche quello a mare di qualche mese fa. Questa volta è comparso in un’area verde che si trova alle spalle del commissariato di polizia e dell’hotel Marriot. “Dopo la conclusione dei sondaggi a Isola Sacra, nell’ambito delle indagini preventive e conoscitive sulla fattibilità del sottopasso della Fossa Traianea, dietro autorizzazione della Soprintendenza e con la supervisione di uno studio di geologi, sono stati effettuati 10 carotaggi in un terreno privato situato a Fiumicino, recintato e non accessibile ai cittadini – sottolinea con una nota il comune di Fiumicino – Sondaggi effettuati a 20 metri di profondità fino a un massimo di 55 metri. Da una delle perforazioni effettuate, alla profondità di circa 40 metri, è scaturita una piccola fuoriuscita di gas e acqua che non desta particolare preoccupazione. Un fenomeno non nuovo in questa area attualmente sottoposta a studio e sondaggi proprio per verificare eventuali emergenze archeologiche e geologiche. Il progetto che il Comune vuole realizzare deve essere portato avanti con grande scrupolo e dopo esami particolareggiati. I carotaggi in corso grazie alla presenza dei geologi che stanno esaminando tutti i dati servono proprio a questo: verificare con grande accuratezza la fattibilità dell’opera”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli