20 settembre 2017

Si cercano volontari

Lo annuncia il delegato alla Sicurezza e Legalità Raffaele Megna. “Per tutti i volontari abbiamo prodotto una liberatoria, che può anche essere scaricata dal sito internet del comune di Fiumicino, da sottoscrivere e consegnare agli operatori presso il centro Catalani. Le persone verranno poi contattate direttamente dalle associazioni in base alle necessità che di volta in volta si presenteranno. Questo è un modo razionale per mettere a frutto la generosità dei cittadini che vogliono contribuire ad alleviare le sofferenze della popolazione colpita dall’alluvione. Ognuno dichiari al momento della consegna della liberatoria ciò che sa o vuole fare. Tra le varie figure servono anche persone specializzate in meccanica, falegnameria, carpenteria o che siano in grado di gestire servizi e segreteria”.  

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli